Disciplina sperimentale per il voto da parte degli studenti fuori sede in occasione delle elezioni europee del 2024

Dettagli della notizia

In occasione delle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, che si svolgeranno sabato 8 e domenica 9 giugno 2024, potranno esercitare il diritto di voto “fuori sede” tutte le studentesse e tutti gli studenti iscritti nelle liste elettorali

Data:

11 Aprile 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

In occasione delle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, che si svolgeranno sabato 8 e domenica 9 giugno 2024, potranno esercitare il diritto di voto “fuori sede” tutte le studentesse e tutti gli studenti iscritti nelle liste elettorali nel Comune di Atina temporaneamente domiciliati, da almeno tre mesi, in un comune appartenente ad una regione diversa per motivi di studio (secondo quanto previsto del decreto-legge n. 7 del 29 maggio 2024 contenente Disposizioni urgenti per le consultazioni elettorali dell’anno 2024, convertito dalla legge 38 del 25 marzo 2024).

Presentare la domanda

La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre il 5 maggio 2024 e andrà presentata personalmente, tramite persona delegata o per via telematica.

Per poter presentare la domanda sarà necessario far avere al comune di Atina la seguente documentazione:

La documentazione di cui sopra potrà essere trasmessa attraverso le seguenti modalità:

  • consegna a mano, anche attraverso persona delegata, allo sportello dell’ufficio elettorale del comune di Atina, nei giorni e negli orari di apertura al pubblico;
  • inviata via email all’indirizzo anagrafe@comune.atina.fr.it
  • inviata via pec all’indirizzo  comuneatina@viapec.net

La domanda può essere revocata, in caso lo studente decida di recarsi alla propria residenza per le votazioni, entro e non oltre il 15 maggio 2024.

Modalità di voto

Sono due le modalità attraverso le quali le studentesse e gli studenti fuori sede potranno esercitare il loro diritto di voto.

  1. La prima modalità riguarda coloro che hanno temporaneo domicilio in un comune appartenente alla stessa circoscrizione elettorale di cui fa parte il comune di residenza, quindi Atina, ossia la circoscrizione III - Italia centrale della quale fanno parte tutti i comuni situati nelle regioni Toscana, Umbria, Marche e Lazio. In questo caso, sarà necessario recarsi a votare nella sezione elettorale del comune in cui si è domiciliati.
  2. La seconda modalità, invece, riguarda coloro che hanno temporaneo domicilio in un comune appartenente a una circoscrizione elettorale diversa da quella di cui fa parte il comune di Atina. In questo caso le studentesse e gli studenti dovranno recarsi a votare in un apposito seggio speciale costituito presso il Comune capoluogo di regione.

Come sapere qual è il proprio seggio

Il Comune di domicilio temporaneo rilascerà un attestato di ammissione al voto, con indicazione del numero di seggio e indirizzo presso cui votare. Le interessate e gli interessati dovranno esibire tale attestato al Presidente di seggio, insieme alla tessera elettorale e al documento di identità.

Ultimo aggiornamento: 11/04/2024, 10:29

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri